MASTER
comunicazione storica

Come si comunica la Storia

Strumenti e tecnologie per scrivere il futuro

Perché un Master in comunicazione storica

Il Master in Comunicazione storica realizzato dall’Università di Bologna si propone di formare Specialisti in Comunicazione storica il cui titolo universitario è legalmente riconosciuto. Si tratta della formazione professionale di una figura attualmente non presente nel panorama aziendale e nei quadri degli enti pubblici territoriali. Nel contesto contemporaneo dove la storia è sempre più al centro del dibattito culturale e politico e dove la storia è diventata anche forma di rappresentazione e promozione di un ente o di una azienda, la figura professionale di Specialista in Comunicazione storica è pensata per queste nuove esigenze. Una corretta valorizzazione... continua a leggere

Ultime novità

Evento finale Master
20 Ottobre 2021

Venerdì 22 ottobre dalle ore 9,15 presso l’Aula Prodi del Dipartimento di Storia Culture Civiltà si svolgerà l’evento finale del Master in comunicazione storica. Scarica il voltantino

Presentazione del libro “Comunicazione storica” a cura di Mirco Dondi e Simona Salustri
1 Giugno 2021

Venerdì 4 giugno ore 18
Gli iscritti al Master di Comunicazione storica dell’Università di Bologna dialogano con gli autori in diretta facebook



Avviso: Tutte le lezioni del Master in Comunicazione Storica si terranno da remoto, in linea con le indicazioni sulla didattica a distanza seguite dall'Unibo
Dai temi delle lezioni del Master: che cosa sono le infografiche?
Vi proponiamo l’estratto introduttivo di un tema affrontato nei nostri corsi.
A novembre uscirà con la casa editrice Biblioteca Clueb il primo manuale italiano di Comunicazione storica al quale hanno partecipato tutti i nostri docenti.
Dai temi delle lezioni del Master: che cosa sono le infografiche?

Le infografiche (contrazione di informational graphics) sono rappresentazioni visive di testi scritti che possono essere distinte in due grandi categorie:
1) le infografiche informative, spesso accompagnate da cronologie ridisegnate con linee temporali (timeline);
2) le infografiche di elaborazioni di dati (visual data) realizzate attraverso infografiche numeriche o statistiche.
Le infografiche sono rese agevoli dai programmi informatici e hanno avuto una prima larga applicazione sui quotidiani tra gli anni Novanta e i primi anni Zero.
Per delineare un testo fruibile al Comunicatore storico è richiesta una progettazione visiva dei contenuti che vuol dire concepire un testo come un progetto grafico valutando dove collocare gli oggetti e in quali forme rappresentarli.
Il contenuto, attraverso la trasformazione estetica, subisce anche una ridefinizione organizzativa e attiva altre sfere del nostro apparato cognitivo sovvertendo le linee squadrate delle pagine scritte o digitali. L’infografica è una forma di design e la sua efficacia dipende dalla sua capacità di attirare l’occhio e di illustrare. In quanto rappresentazione, l’infografica si presenta, in rapport... continua a leggere

Potrebbe interessarti anche:
Stage

Lo stage è parte integrante del master e ne costituisce l'elemento più professionalizzante. Il ruolo dello studente nella struttura ospitante sarà definito in un rapporto a tre fra il docente di riferimento, lo studente, e l'ente. La durata dello stage è di 500 ore. Nel corso delle diverse edizioni il Master ha attivato collaborazioni con importanti centri di ricerca e comunicazione storica presenti sul territorio regionale e nazionale, tra cui spiccano la Cineteca di Bologna, Rai Storia e la Fondazione Gramsci Emilia-Romagna, che hanno permesso agli studenti di acquisire conoscenze e competenze "sul campo" e di mettere in pratica gli insegnamenti appresi a lezione. Per molti di loro lo stage ha aperto prospettive occupazionali di breve e lungo periodo.
apri

Le attività del Master in Comunicazione Storica

Festa Internazionale della Storia

Festa Internazionale della Storia: LA STORIA SIAMO NOI. Il mondo cambia noi, noi cambiamo il mondo Stiamo lavorando alla XVII edizione della "Festa internazionale della... continua a leggere

Visioni Italiane

Visioni Italiane: Ogni anno gli studenti del Master di Comunicazione storica partecipano come giurati a Visioni Italiane, Concorso nazionale per corto ... continua a leggere

Visualizza tutto

La Web Tv del Master in Comunicazione Storica

Verità e giustizia un documentario inedito a cura di Andrea Broglia, prodotto da Mneo, Archivio Italiano della Memoria, un progetto rivolto ai giovani che ad oggi ha raccolto circa 400 racconti di testimoni di grandi eventi, protagonisti della cultura, dello spettacolo, dello sport e della società civile italiana.

Ustica 27 giugno 1980

Ustica 27 giugno 1980, un nuovo documentario realizzato da ... apri

La strage di Viareggio

Un documentario di ... apri

Le parole della memoria

Le parole della memoria, la storia italiana raccontata da chi l'ha vissuta... apri

La collana editoriale del Master
Sessantotto. Luoghi e rappresentazioni di un evento mondiale
di , , 4 Febbraio 2018
Sessantotto. Luoghi e rappresentazioni di un evento mondiale

Ci sono luoghi che, più di altri, hanno contraddistinto il Sessantotto in Italia e nel mondo. Parigi, Berlino, New York, San Francisco, Roma, Trento e P... continua a leggere

Orientare l’opinione pubblica. Mezzi di comunicazione e propaganda politica nell’Italia fascista
di , 4 Febbraio 2018
Orientare l’opinione pubblica. Mezzi di comunicazione e propaganda politica nell’Italia fascista

Il volume affronta il tema della propaganda politica nel fascismo italiano grazie ad un approfondimento sull'uso e l'incidenza dei mezzi di comunicazione... continua a leggere

Un ingranaggio collettivo. La costruzione di una memoria dal basso del G8 di Genova
Un ingranaggio collettivo. La costruzione di una memoria dal basso del G8 di Genova

Un excursus delle attività dei comitati civici e della società civile a seguito degli avvenimenti più oscuri della storia del G8 genovese. Attraverso una prospettiva interdisciplinare, tra storia e antropologia, il volume si concentra sulle forme di organizzazione messe in opera dalle vittime di quelle vicende o dai loro familiari. L’indagine risale il corso degli anni fino a raggiungere il riverbero prodotto dalle narrazioni del G8 2001 sulle vicende politiche attuali, in ...

continua a leggere
Il Blog degli studenti del Master
La storia giocata. Paradox e le sfide della divulgazione storica attraverso i videogiochi
di Tommaso Cherchi, 21 Aprile 2021
La storia giocata. Paradox e le sfide della divulgazione storica attraverso i videogiochi

Nel 1545 il Marocco fonda la prima colonia nell’America Settentrionale, Nuova Marrakech. Alla fine del 1634, in s... continua a leggere

I mondiali dell’82. Come una vittoria ha unito e rafforzato una nazione.
di Vincenzo Mercuri, 15 Aprile 2021
I mondiali dell’82. Come una vittoria ha unito e rafforzato una nazione.

Ogni generazione porta nella memoria alcuni eventi, che, anche a distanza di anni rimangono vividi nei ricordi, al ... continua a leggere

Lady Diana e il rapporto con la stampa negli anni ’80

La vita pubblica di Diana Spencer è legata fortemente al suo matrimonio con l’erede al trono d’Inghilterra che l'ha resa una celebrità, una principessa che sarebbe diventata regina, e che, nei diciassette anni intercorsi fino alla sua morte, le ha fatto vivere una vita davanti alla stampa e ai media visivi in qualità di jet-setter e personaggio umanitario favolosamente acconciato. ...

continua a leggere

login | privacy