MASTER
comunicazione storica

Teoria e tecnica del documentario storico
di , 22 Gennaio 2020, Insegnamenti

Cosa è rimasto degli anni ottanta?
Memorie magnetiche, memorie labili: un’immagine analogica che sta sbiadendo?

Con l’avvento delle tv private in Italia cambia radicalmente il modo di costruire il documentario e in generale di “costruire” la narrazione audiovisiva. Inoltre, sempre più le riprese televisive vengono effettuate con sistemi analogici magnetici che col tempo “sbiadiscono”. E, le reti private, non archiviano quasi mai i propri programmi. Dunque cosa resta oggi di quegli anni Ottanta?
Il corso sarà un viaggio anche dentro questo periodo “sfocato” per tentare di ricostruirne la complessità, magari cercando altrove immagini più nitide.

Finalità del corso Imparare a leggere ed utilizzare correttamente le fonti audiovisive e digitali per progettare e costruire un audiovisivo (cinematografico-televisivo-digitale) storico destinato al web

Prerequisiti
Per far questo occorre ci siano o si acquisiscano competenze su:

Attività formative

Prodotto finale e attività richieste agli studenti
Il prodotto che gli studenti dovranno realizzare alla fine del corso è un breve clip audiovisivo a base d’archivio, prevalentemente costruito con materiali televisivi del periodo 1980-1990, reperibili sul web o negli archivi delle reti televisive.

Letture di base consigliate

Si consiglia la visione di alcuni “classici” del documentario cinematografico (sono solo alcune parziali suggestioni):

login | privacy