MASTER
comunicazione storica

La collaborazione tra il Master e MNEO – Archivio Italiano della Memoria
Un’occasione per i nostri corsisti di compiere processi formativi tecnici per acquisire competenze nel montaggio e nella realizzazione dei video e di cimentarsi nella sistemazione di un importante archivio documentaristico
di , 28 Aprile 2020, Editoriale

La collaborazione tra il Master e MNEO – Archivio Italiano della Memoria

Nel 2019 il Master ha avviato una stretta sinergia con Mneo – Archivio Italiano della Memoria, che dal 2008 si è dedicato alla produzione e alla raccolta delle memorie degli italiani lungo tre direttrici:
1. “C’ERO UNA VOLTA…”: I grandi eventi della storia italiana dall’inizio del ‘900 ai giorni nostri, vittime, testimoni diretti, protagonisti, esperti della società civile;
2. “L’ANIMA DELL’ARTISTA”: cinema, teatro, letteratura, arte, musica e televisione;
3. “CAMPIONISSIMI”: 50 atleti dello sport italiano di tutti i tempi.
L’archivio documentario di Mneo consta di oltre 400 video testimonianze inedite in alta definizione, di circa un’ora ciascuna, unitamente a 500 ore di filmati di repertorio da inizio ‘900 agli Settanta (pellicole 16 e 35 mm).
Il Master si affianca a Mneo garantendone la scientificità del progetto, valutando i percorsi di ampliamento dei repertori, coinvolgendo i propri specializzandi nella preparazione delle attività. Gli specializzandi avranno anche l’occasione di compiere processi formativi tecnici per acquisire competenze nel montaggio e nella realizzazione dei video. Gli studenti maggiormente interessati allo sviluppo informatico potranno cimentarsi sugli allestimenti dei siti, sulla disposizione dei database al fine di favorire l’estrazione di percorsi tematici dall’archivio.
Il Master e Mneo hanno raccolto l’invito dell’Unesco che ha dedicato il 27 ottobre alla Giornata mondiale del Patrimonio audiovisivo. Le forme di fruizione di questo apparato documentario sono rivolte a formare conoscenza, stimolare curiosità, per superare le barriere culturali e per costruire l’identità individuali e collettive degli uomini e delle donne del Ventunesimo secolo.
Il Master e Mneo hanno tracciato il percorso di sviluppo del progetto in queste direzioni:
1. Realizzazione di un Archivio video delle Memorie continuando la raccolta di nuovi materiali;
2. Realizzazione di un database che raccolga tutte le produzioni indipendenti realizzate in Italia;
3. Apertura di uno spazio fisico espositivo dove costruire percorsi interattivi con installazioni video;
4. Apertura di un luogo di studio dove sia possibile consultare l’Archivio;
5. Promozioni di incontri, spettacoli e proiezioni (progetto MUdI, Museo degli Italiani);
6. Organizzazione di laboratori metodologici per studenti e insegnanti dalla Scuola primaria all’Università, sull’insegnamento attraverso le immagini e sulla immagine come fonte;
7. Realizzazione di un convegno internazionale da tenersi nel settembre 2021 sulla Televisione negli anni Ottanta e Novanta.
Andrea Broglia, ideatore e capo progetto di Mneo, è docente del Master di Comunicazione storica.

login | privacy